Taldég: un nuovo modo di vivere il viaggio

Our city is your home” è la frase-manifesto di Taldég, una nuova realtà bolognese, che racchiude tutta la filosofia legata all’hospitality di chi ha lavorato a questo progetto con passione, gusto e meticolosa ricerca dei dettagli.

Circa un mese fa sono stata a Bologna ospite di Taldég in due dei loro appartamenti: la Casa della Ballerina e la casa del Dottore. Personalmente sono rimasta fortemente colpita dalla Casa della Ballerina che ho descritto come: “la casa in cui vorrei vivere”. Oltre ad incontrare il mio gusto personale in fatto di arredamento e scelta dei cromatismi delle pareti, cercando e scansionando i Qr Code disseminati per le stanze ho scoperto storie che hanno costruito un ponte di significati con il mio vissuto, lasciandomi così un piacevole ricordo dell’esperienza

 

La Casa del Dottore, invece, è una dimora storica situata a due passi da Piazza Santo Stefano, le Due Torri e Piazza Maggiore. In essa si respira classicità ed eleganza. Notevoli i soffitti dipinti a mano, la scelta dei mobili d’antiquariato presenti in soggiorno ed il piccolo giardino privato da poter sfruttare nelle giornate primaverili o estive.

Durante il soggiorno ho conosciuto anche Michela Balboni, bravissima fotografa e graphic designer che collabora con la rete di artisti locali di Taldég e le cui foto presto andranno ad arricchire le pareti di una delle case.

Perché scegliere Taldég invece del classico hotel?

Scegliere Taldég per il proprio soggiorno a Bologna significa scoprire la città da vero bolognese, significa conoscere artisti locali partendo da un Qr Code situato su una sedia o su una parete della casa che avrai scelto, significa non perdere tempo cercando “Cosa fare in città?, Dove mangiare?, Eventi in città? ecc…” perché ti basterà mandare un messaggio al numero indicato per ottenere tutte le informazioni che ti occorrono ed anche una mappa personalizzata per la visita della città.

La Casa della Viaggiatrice, la Casa della Ballerina, la Casa del Dottore e la new entry la Casa del Soprano sono tutte situate nel centro di Bologna e facilmente raggiungibili a piedi o in autobus dalla Stazione Centrale.

 

Molto interessante, vero? Io me ne sono letteralmente innamorata e Taldég sarà sicuramente la mia scelta nei prossimi soggiorni bolognesi che sono molto frequenti e chi mi segue sui social può confermarlo.

Taldég, te lo dico!

 

Articolo realizzato in collaborazione con Taldég.

https://www.taldeg.com/it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *